Chi siamo

Lo scopo dell’Associazione di Promozione Sociale ‘Vishwa Nirmala Dharma’ è di promuovere – senza fini di lucro – la diffusione delle tecniche di Sahaja Yoga, una forma di meditazione diffusa in tutto il mondo, i cui effetti positivi sulla salute e sulla personalità dell’individuo sono oggetto di studio a livello medico-scientifico.

 

COS’E’ SAHAJA YOGA

La parola Sahaja significa spontaneo e “Yoga” significa unione. Sahaja Yoga è la possibilità di raggiungere uno stato di pace interiore, di consapevolezza, di completezza e di armonia con tutti gli esseri viventi, attraverso un processo semplice e naturale.

L’essenza di Sahaja Yoga è il risveglio di una sottile energia spirituale conosciuta come Kundalini; essa si trova allo stato dormiente nell’osso sacro, alla base della colonna vertebrale, arrotolata in tre spire e mezzo. Il dolce risveglio di questa energia dà inizio a quel cammino interiore di scoperta del sé conosciuto come realizzazione del sé.

Sahaja Yoga è presente in tutto il mondo ed è praticato, in Italia, in oltre 100 città. Shri Mataji Nirmala Devi, fondatrice di Sahaja Yoga, ha chiarito fin da subito che questa conoscenza è diritto di nascita di ogni essere umano e pertanto non può essere pagata.

Sahaja Yoga è rivolto a tutti coloro che stanno ricercando se stessi e che hanno il desiderio di trovare il proprio “Sé” interiore. Non si tratta solo di una serie di conoscenze e nozioni, oppure di esercizi, ma di un processo vivente che si disvelerà attraverso l’esperienza di meditazioni gradualmente più profonde.

 

I BENEFICI DELLA MEDITAZIONE

Notevoli sono i benefici:

  • miglioramento generale della salute fisica, mentale ed emotiva;
  • rimozione dei sintomi di stress;
  • eliminazione, senza fatica e senza passare attraverso sintomi da astinenza, di abitudini distruttive e dipendenze;
  • miglioramento delle capacità di relazione con gli altri;
  • migliore capacità d’attenzione e di concentrazione nello studio e nel lavoro;
  • più fiducia in se stessi.

 

IL SISTEMA SOTTILE

sistema sottileAll’interno di ogni essere umano esiste un sistema sottile composto da centri di energia (o campi elettromagnetici, denominati chakra) e da canali nadi, i quali controllano le nostre funzioni fisiche, psichiche e spirituali. Alla base della colonna vertebrale, nell’osso sacro, risiede l’energia spirituale dormiente chiamata Kundalini, dal sanscrito kundal, che significa arrotolata, avvolta in spire.

 

LE TECNICHE

Sono molteplici le tecniche utilizzate al fine di riequilibrare il nostro corpo sottile e purificare i centri energetici: dagli esercizi di respirazione (pranayama), alle tecniche per sviluppare l’attenzione, all’utilizzo degli elementi, ai mantra, alla musicoterapia; ma fondamentale è il raggiungimento di quello stato di silenzio interiore (nirvichara samadhi) che dà l’avvio al dischiudersi dentro di noi di una nuova dimensione di consapevolezza, e che ci permette infine di percepire le vibrazioni del potere onnipervadente che tutto crea.

“Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al Potere che vi ha creato.” (Shri Mataji Nirmala Devi)